20. oktober 2019 - 11:00 tot 12:30
Deel het op:

Crocevia - Incontro con Francesca Gallo | Civate (LC) | zondag, 20. oktober 2019

✛ Cosa è Crocevia
Crocevia è dove i sentieri e gli autori si incontrano. Un'iniziativa della rivista Orobie, con main sponsor Italcementi-HeidelbergCement e in collaborazione con inLOMBARDIA e Regione Lombardia.
✯ La protagonista
Dopo il successo della prima edizione, la rassegna Crocevia prosegue con altri tre incontri. Apre la seconda stagione Francesca Gallo, musicista e unica donna nel panorama nazionale a realizzare le fisarmoniche a mano. 
Francesca è cresciuta sognando l'opera e ha studiato per diventare una cantante lirica. Poco più che ventenne, parte per il Belgio e il Canada alla ricerca di storie di emigrazione. Percorre migliaia di chilometri raccogliendo canzoni e racconti che poi ha trasformato in musica.
Nel 2011 si è dedicata alla realizzazione delle fisarmoniche nella bottega della sua città, Treviso, continuando la tradizione di famiglia: il padre Luciano è l'ideatore del marchio Galliano, metà del marchio Galliano&Ploner che oggi raggiunge tutti i palchi del mondo.
Oltre a costruire le fisarmoniche, Francesca è la prima a provare il nuovo strumento come musicista. Per il suo lavoro, nel 2018 ha vinto il Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” nella sezione “Artigianato di tradizione”.
Francesca Gallo suonerà e dialogherà con Ruggero Meles sul tema della montagna come luogo di accoglienza e sostenibilità.
✯ Il luogo
L'abbazia di San Pietro al Monte a Civate è un gioiello del romanico tra i più interesante della Lombardia ed è meta di notevole interesse storico, artistico e religioso. Situato a 662 metri sul livello del mare, lo si raggiunge dal paese di Civate in un'ora circa di cammino tramite un sentiero ciotolato (dislivello 400 mt).San Pietro al Monte è inserito dal 2016 nella Tentative List dell'Unesco come patrimonio dell'umanità.
✯ Descrizione del percorso
Per raggiungere l'abbazia si parte dal paese di Civate dove inizia una mulattiera che porta fino al monte Cornizzolo.
Il sentiero è erto ma fresco, perchè si trova in mezzo ai boschi, quindi è ideale da percorrere nelle giornate primaverili e autunnali o estive ma di prima mattina, in quanto l’altitudine è relativa. Il tragitto richiede circa 45 minuti di cammino. È possibile parcheggiare l’auto in località Pozzo, oppure al municipio. In entrambi i casi sono visibili cartelli segnaletici. Il primo tratto è asfaltato ma dopo pochi minuti la strada diventa mulattiera.
È una meta ideale per le famiglie.
✯ E in caso di brutto tempo?
In caso di maltempo, l’incontro si svolgerà a Villa Canali in Via Cà Nova, 1 a Civate (visualizza qui la mappa).